INAUGURATA L’AREA CAMPER SUL TERMINILLO

INAUGURATA L’AREA CAMPER SUL TERMINILLO

Inaugurata oggi, sabato 29 luglio, l’area camper realizzata sul monte Terminillo in località Campoforogna.

INAUGURATA L’AREA CAMPER SUL TERMINILLO

Inaugurata oggi, sabato 29 luglio, l’area camper realizzata sul monte Terminillo in località Campoforogna.

È la prima area sosta attrezzata per i camper dell’intera provincia, molto importante per il turismo e la nostra montagna.

Terminillo di nuovo al centro del dibattito politico

Il vicesindaco all’assemblea soci: “Aderiremo al Consorzio Smile del Terminillo”
Terminillo di nuovo al centro del dibattito politico.
CONSORZIO SMILE Come annunciato in un’intervista pubblicata venerdì dal Corriere di Rieti, il vicesindaco Daniele Sinibaldi ha partecipato all’assemblea dei soci del Consorzio Smile comunicando formalmente la volontà di adesione da parte del Capoluogo. Alla riunione hanno partecipato il presidente di Smile e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, il sindaco di Micigliano, Emiliano Salvati, il sindaco di Cantalice, Silvia Boccini, e, per il privato TSM, Loris Casadei e Fabio Orlandi.

Il vicesindaco all’assemblea soci: “Aderiremo al Consorzio Smile del Terminillo”
Terminillo di nuovo al centro del dibattito politico.
CONSORZIO SMILE Come annunciato in un’intervista pubblicata venerdì dal Corriere di Rieti, il vicesindaco Daniele Sinibaldi ha partecipato all’assemblea dei soci del Consorzio Smile comunicando formalmente la volontà di adesione da parte del Capoluogo. Alla riunione hanno partecipato il presidente di Smile e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, il sindaco di Micigliano, Emiliano Salvati, il sindaco di Cantalice, Silvia Boccini, e, per il privato TSM, Loris Casadei e Fabio Orlandi. Il Consorzio ha espresso “soddisfazione” per il passo del Comune di Rieti che, intanto, si appresta a invitare tutti i sindaci dei Comuni del Consorzio per discutere dello stato di avanzamento del progetto e del piano di rilancio della montagna.
SPORT E TURISMO Dal Comune di Rieti, intanto, il consigliere con delega allo sport, Roberto Donati, esprime la propria soddisfazione per i numerosi eventi che in questi giorni si stanno svolgendo sul Terminillo, in particolare il ritiro del Frosinone calcio. “Si tratta di un’occasione di promozione per il nostro territorio che, anche attraverso lo sport, può farsi conoscere e apprezzare – ha dichiarato Donati – Il Comune di Rieti sta puntando fortemente sull’impianto di altura ‘Leoncini’, struttura che nasce per offrire servizi per i nostri cittadini e per i turisti presenti sul Terminillo e che ora, grazie agli interventi portati avanti dall’amministrazione comunale in queste settimane, è divenuta strategica per permettere iniziative come il ritiro della squadra frusinate. A questo proposito, la società gialloblu si è complimentata per l’accoglienza e l’organizzazione. Del resto, ci sono importanti attività e presenze sul campo d’altura: sul manto erboso c’è il Frosinone calcio, sulla pista ci sono atleti azzurri e di diverse nazionalità che preparano i prossimi campionati del mondo di atletica leggera. Continueremo a lavorare per migliorare e rendere più ricettivo possibile il nostro impianto, generando così anche turismo sportivo per la nostra città”.
PALAZZO DEL TURISMO Intanto però il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Fabrizio Santori, insieme al collega provinciale di partito, Marco Cossu, attaccano la Regione Lazio sul Palazzo del turismo al Terminillo, tema sul quale avevano presentato un’interrogazione alla Pisana. “Prendiamo atto che l’assessore regionale Smeriglio ha in maniera ridicola scaricato ogni responsabilità sull’Agenzia regionale del Turismo – dichiara Santori – la giunta regionale non ha intenzione di valorizzare il prezioso Palazzo del turismo”.

Marco Fuggetta

Variazioni temporanee BUS

Coppa Carotti, ASM: modifiche alle linee urbane 113 e 134
Variazioni temporanee nei percorsi e negli orari
L’Azienda Servizi Municipali Rieti S.p.A. comunica a11’utenza che, per consentire lo svolgimento della 54″ edizione della Coppa Carotti, l’Ordinanza Prefettizia n° 2064/2017 dispone la chiusura al traffico veicolare nei giorni 22 e 23 luglio 2017 dalle ore 09:30 alle ore 18:30 (e comunque fino a cessate esigenze).

Coppa Carotti, ASM: modifiche alle linee urbane 113 e 134
Variazioni temporanee nei percorsi e negli orari
L’Azienda Servizi Municipali Rieti S.p.A. comunica a11’utenza che, per consentire lo svolgimento della 54″ edizione della Coppa Carotti, l’Ordinanza Prefettizia n° 2064/2017 dispone la chiusura al traffico veicolare nei giorni 22 e 23 luglio 2017 dalle ore 09:30 alle ore 18:30 (e comunque fino a cessate esigenze). In detti giorni, quindi, le seguenti linee di trasporto urbano subiranno variazioni: le linee 113 festiva e 134 (compresa la corsa delle ore 09:00), nei suindicati orari, effettueranno il capolinea al cimitero di Vazia in luogo del naturale capolinea di Lisciano; la linea 513, nei suindicati orari, verrà sospesa; sabato ultima corsa utile di andata alle ore 7:55; domenica ultima corsa utile di andata alle ore 08:00.

… pronti per turismo sportivo

Donati: “Calcio e atletica al campo d’altura, pronti per turismo sportivo a Terminillo”
Il consigliere comunale con delega allo Sport, Roberto Donati, parla del campo d’altura, dove in questi giorni si allena il Frosinone e non solo.
“Sono iniziati da alcuni giorni a Terminillo gli allenamenti di una importante realtà calcistica professionistica come il Frosinone – scrive Donati – Si tratta di un’occasione di promozione per il nostro territorio che, anche attraverso lo sport, può farsi conoscere e apprezzare.

Donati: “Calcio e atletica al campo d’altura, pronti per turismo sportivo a Terminillo”
Il consigliere comunale con delega allo Sport, Roberto Donati, parla del campo d’altura, dove in questi giorni si allena il Frosinone e non solo.
“Sono iniziati da alcuni giorni a Terminillo gli allenamenti di una importante realtà calcistica professionistica come il Frosinone – scrive Donati – Si tratta di un’occasione di promozione per il nostro territorio che, anche attraverso lo sport, può farsi conoscere e apprezzare. Il Comune di Rieti sta puntando fortemente sull’impianto di altura Leoncini, struttura che nasce per offrire servizi per i nostri cittadini e per i turisti presenti sul Terminillo e che ora, grazie agli interventi portati avanti dall’amministrazione comunale in queste settimane, è divenuta strategica per permettere iniziative come il ritiro della squadra frusinate. A questo proposito, la società gialloblu si è complimentata per l’accoglienza e l’organizzazione. Del resto, ci sono importanti attività e presenze sul campo d’altura: sul manto erboso c’è il Frosinone calcio, sulla pista ci sono atleti azzurri e di diverse nazionalità che preparano i prossimi campionati del mondo di atletica leggera. Continueremo, quindi, a lavorare per migliorare e rendere più ricettivo possibile il nostro impianto, generando così anche turismo sportivo per la nostra città”.

Rieti vuole esserci

Consorzio Smile, Rieti vuole esserci: “Obiettivo sviluppare e valorizzare Terminillo”
Si è tenuta a Terminillo l’assemblea dei soci del Consorzio Smile & C. a cui hanno preso parte il presidente del Consorzio e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, il sindaco di Micigliano, Emiliano Salvati, il sindaco di Cantalice, Silvia Boccini e per TSM, Loris Casadei e Fabio Orlandi. Per il Comune di Rieti era presente l’assessore al Turismo, Daniele Sinibaldi.

Consorzio Smile, Rieti vuole esserci: “Obiettivo sviluppare e valorizzare Terminillo”
Si è tenuta a Terminillo l’assemblea dei soci del Consorzio Smile & C. a cui hanno preso parte il presidente del Consorzio e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini, il sindaco di Micigliano, Emiliano Salvati, il sindaco di Cantalice, Silvia Boccini e per TSM, Loris Casadei e Fabio Orlandi. Per il Comune di Rieti era presente l’assessore al Turismo, Daniele Sinibaldi.

“In sede di assemblea, l’amministrazione comunale di Rieti ha comunicato formalmente, per la prima volta dalla costituzione del Consorzio, la propria volontà di adesione al progetto, chiedendo di essere informata sullo statuto e sull’iter di adesione – scrivono da Palazzo Città – Il Consorzio esprime, quindi, la propria soddisfazione per quanto raggiunto in assemblea. Si tratta, infatti, di un primo passo concreto verso il raggiungimento dell’obiettivo che il Consorzio si è posto al momento della propria nascita: lo sviluppo della montagna reatina e la sua piena valorizzazione. Si informa, infine, che il Comune di Rieti inviterà i sindaci dei Comuni del Consorzio a partecipare a un incontro nel corso del quale si discuterà dello stato di avanzamento del progetto e del piano di rilancio della montagna”. Foto: RietiLife ©

 

Non si vuole valorizzare il Palazzo del Turismo

Terminillo, Santori-Cossu: la Regione non vuole valorizzare il Palazzo del Turismo
«La Regione Lazio non tiene in considerazione le istanze che provengono da chi ama la montagna» dichiara Marco Cossu
«La risposta alla nostra interrogazione sul futuro del Palazzo del Turismo al Terminillo è avvilente. Intanto, prendiamo atto che l’assessore regionale Smeriglio ha in maniera ridicola scaricato ogni responsabilità sull’Agenzia regionale del Turismo, come se non fosse un ufficio di sua competenza, che da tre anni a questa parte non ha saputo fare di meglio che utilizzare l’edificio unicamente come sede di tappa della Tirreno-Adriatico. Purtroppo, la nota dell’Agenzia non fa altro che confermare e amplificare i nostri timori: la giunta regionale non ha intenzione di valorizzare il prezioso Palazzo del Turismo.

Terminillo, Santori-Cossu: la Regione non vuole valorizzare il Palazzo del Turismo
«La Regione Lazio non tiene in considerazione le istanze che provengono da chi ama la montagna» dichiara Marco Cossu
«La risposta alla nostra interrogazione sul futuro del Palazzo del Turismo al Terminillo è avvilente. Intanto, prendiamo atto che l’assessore regionale Smeriglio ha in maniera ridicola scaricato ogni responsabilità sull’Agenzia regionale del Turismo, come se non fosse un ufficio di sua competenza, che da tre anni a questa parte non ha saputo fare di meglio che utilizzare l’edificio unicamente come sede di tappa della Tirreno-Adriatico. Purtroppo, la nota dell’Agenzia non fa altro che confermare e amplificare i nostri timori: la giunta regionale non ha intenzione di valorizzare il prezioso Palazzo del Turismo. Reatini, turisti e imprenditori devono saperlo. Evidentemente nella sua assidua frequentazione reatina in campagna elettorale per sostenere il candidato sindaco perdente, l’assessore Smeriglio ha dimenticato di affrontare i tornanti del Terminillo per rendersi conto dello stato di abbandono in cui versano i beni immobili di proprietà regionale. La battaglia continua, e il vento del cambiamento che spira da Rieti arriverà presto fino alla Pisana». È quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale di Fratelli d’Italia.
«Prendiamo atto, non senza sconcerto, che la Regione Lazio – dichiara Marco Cossu, consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – non tiene in considerazione le istanze che provengono da chi ama la montagna, il territorio laziale, e vuole trarne beneficio per la comunità. Se questa è la posizione della giunta Zingaretti, avrà ancora più valore la mozione sulla stessa questione che sarà discussa in consiglio provinciale, su mia proposta, giovedì prossimo. Dobbiamo abbattere il muro dell’indifferenza e della rassegnazione. La riscossa del nostro territorio, già in coma profondo prima dello sciame sismico, può trovare nel Terminillo la potenza da trasformare in atto per lo sviluppo economico in senso turistico. Lo dobbiamo alla nostra gente e a una terra che offre tante risorse».

84° raduno San Bernardo

A Terminillo il raduno internazionale del cane San Bernardo
Il 23 luglio a piazzale Pian De Valli a Terminillo alle ore 9.30 si svolgerà l’81° Raduno Internazione del Cane di San Bernardo-Valle Santa, competizione di bellezza, riservata ai cani appartenenti a questa razza, valida per il campionato italiano. L’evento è organizzato dal Club Italiano San Bernardo Antonio Morsiani, associazione riconosciuta dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana e dalla Federazione Cinofila Internazionale.
La manifestazione, già al secondo anno di svolgimento in questa Provincia, lo scorso ottobre si tenne a Contigliano e sarà l’occasione per una nuova  raccolta fondi da devolvere in beneficenza alle popolazione terremotate.
Al mattino i “Santi”, così sono soprannominati i cani di questa razza, si raduneranno a Pian De Valli, da dove sfileranno per le vie del paese raggiungendo il Tempio della pace per la tradizionale benedizione, successivamente torneranno nel piazzale dove inizierà la competizione vera e propria con i giudizi secondo lo standard internazionale.

A Terminillo il raduno internazionale del cane San Bernardo
Il 23 luglio a piazzale Pian De Valli a Terminillo alle ore 9.30 si svolgerà l’81° Raduno Internazione del Cane di San Bernardo-Valle Santa, competizione di bellezza, riservata ai cani appartenenti a questa razza, valida per il campionato italiano. L’evento è organizzato dal Club Italiano San Bernardo Antonio Morsiani, associazione riconosciuta dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana e dalla Federazione Cinofila Internazionale.
La manifestazione, già al secondo anno di svolgimento in questa Provincia, lo scorso ottobre si tenne a Contigliano e sarà l’occasione per una nuova  raccolta fondi da devolvere in beneficenza alle popolazione terremotate.
Al mattino i “Santi”, così sono soprannominati i cani di questa razza, si raduneranno a Pian De Valli, da dove sfileranno per le vie del paese raggiungendo il Tempio della pace per la tradizionale benedizione, successivamente torneranno nel piazzale dove inizierà la competizione vera e propria con i giudizi secondo lo standard internazionale.

 

Nel pomeriggio si terrà lo spareggio fra i migliori soggetti di ogni categoria ed al miglior soggetto sarà assegnato il prestigioso Best in Show.
È prevista la partecipazione di numerosi soggetti fra i quali campioni mondiali, internazionale ed italiani. L’allevamento Cane di San Bernardo in Italia, deve ritenersi un’assoluta eccellenza, con una serie di allevamenti amatoriali e professionali di altissimo livello.
Quest’anno, giudice d’eccezione sarà il professor Giovanni Morsiani, proveniente da Bagnara di Romagna, presidente del Club e figlio di Antonio a cui l’associazione è intitolata. Giovanni Morsiani, massimo esperto mondiale della razza, oltre ad essere un apprezzato professore universitario presso varie facoltà di medicina veterinaria, esperto di cinognostica, è anche molto conosciuto come esperto dell’arte antica e titolare una importantissima casa d’antiquariato.
Il club ha deciso anche per quest’anno di permettere ai soci reatini Massimiliano Cricchi e Tatiana Bianchetti, di organizzare nuovamente il raduno dopo lo straordinario successo dello scorso anno, per la manifesta  volontà dei soci di essere vicini alle popolazioni colpite dal sisma dello scorso agosto

 

Terminillese chiusa domenica

Terminillese chiusa domenica, per il raduno San Bernardo si sale fino alle 9.30
Domenica 23 luglio, in concomitanza con la 54/a Coppa Carotti, coloro che vorranno partecipare a Terminillo (Pian de Valli), all’84° raduno internazionale del cane San Bernardo, potranno raggiungere la manifestazione esclusivamente entro le 9.30,

Terminillese chiusa domenica, per il raduno San Bernardo si sale fino alle 9.30
Domenica 23 luglio, in concomitanza con la 54/a Coppa Carotti, coloro che vorranno partecipare a Terminillo (Pian de Valli), all’84° raduno internazionale del cane San Bernardo, potranno raggiungere la manifestazione esclusivamente entro le 9.30,

orario dal quale avranno inizio le restrizioni alla viabilità per permettere lo svolgimento della gara automobilistica.

 

 

Terminillo con le bici Graziella

L’impresa – Saliti sul Terminillo con le bici Graziella
Stamane, nelle prime ore del mattino, un gruppo di ciclisti ha realizzato un’impresa davvero ardua.
Partendo dalla colonna di Lisciano sono saliti sul monte Terminio in sella alle bici Graziella.

L’impresa – Saliti sul Terminillo con le bici Graziella
Stamane, nelle prime ore del mattino, un gruppo di ciclisti ha realizzato un’impresa davvero ardua.
Partendo dalla colonna di Lisciano sono saliti sul monte Terminio in sella alle bici Graziella.
Ad organizzare l’evento è stata la “Velino Mtb Rieti”.

Campionato italiano di trial

Domenica al Terminillo la tappa del campionato italiano di trial
Al via domenica, a Terminillo, la tappa reatina del campionato italiano di trial. A capo della macchina organizzativa, il Trial Club Rieti 1987, con il patrocinio e contributo dei Comuni di Rieti e Micigliano e della Provincia di Rieti, per una delle tappe del campionato tricolore di trial di scena al Terminillo, articolata lungo un percorso di dieci “zone” (aree test da quattro minuti ciascuna) dove i piloti affronteranno un tracciato ad ostacoli, per un totale di tre giri per ciascun pilota. Già oltre il centinaio gli iscritti alla tappa in terra reatina, con la promessa della presenza al Terminillo, fra accompagnatori e piloti, di oltre 300 persone.

Domenica al Terminillo la tappa del campionato italiano di trial
Al via domenica, a Terminillo, la tappa reatina del campionato italiano di trial. A capo della macchina organizzativa, il Trial Club Rieti 1987, con il patrocinio e contributo dei Comuni di Rieti e Micigliano e della Provincia di Rieti, per una delle tappe del campionato tricolore di trial di scena al Terminillo, articolata lungo un percorso di dieci “zone” (aree test da quattro minuti ciascuna) dove i piloti affronteranno un tracciato ad ostacoli, per un totale di tre giri per ciascun pilota. Già oltre il centinaio gli iscritti alla tappa in terra reatina, con la promessa della presenza al Terminillo, fra accompagnatori e piloti, di oltre 300 persone. Dalla partenza della gara da Pian De Valli, domenica alle 9, le zone riservate alla categoria Senior saranno dislocate in mezzo alla natura, lungo la strada provinciale 10 (che da Campoforogna conduce al rifugio Angelo Sebastiani); l’ultima zona, la numero 10, allestita artificialmente all’interno del piazzale di Pian De Valli (fronte Bazar).
Le zone dedicate alla categoria Juniores, invece, saranno nell’area naturale tra via degli Abeti (zona piscina) e la chiesa di San Francesco.
Paddock dislocati fra piazzale Zamboni (fronte Hotel Togo Palace), piazza Pian De Valli (fronte Salvatori Sport) e il piazzale Tre Faggi (piazzale sottostante Residence “I Tre Faggi”).
A firmare l’organizzazione, il Trial Club Rieti 1987 del presidente Armando Crescenzi coadiuvato, nell’allestimento della tappa italiana al Terminillo, da Matteo Rossi e dall’intero staff del Club, dopo il successo organizzativo, di nuovo a cura del Trial Club Rieti, del campionato regionale Centro-Sud nel luglio 2016.
di Giacomo Cavoli