3° MOTOSTARS NIGHT

SALITA NOTTURNA AL TERMINILLO
Ritrovo a Rieti in Via Malfatti,75 c/o MOTO DANTE
ore 17,30 Aperitivo di Benvenuto
ore 19,00 Partenza il Motogiro Notturno per le Vie del Centro Italia, la Piana Reatina bonificata da Flavio Vespasiano,attraversando la Valle Santa con i suoi meravigliosi saliscendi.

SALITA NOTTURNA AL TERMINILLO
Ritrovo a Rieti in Via Malfatti,75 c/o MOTO DANTE
ore 17,30 Aperitivo di Benvenuto
ore 19,00 Partenza il Motogiro Notturno per le Vie del Centro Italia, la Piana Reatina bonificata da Flavio Vespasiano,attraversando la Valle Santa con i suoi meravigliosi saliscendi.
Rientro in tarda serata per la cena alietata da buona musica e intattenimenti vari………
Provare per Credere !!!!!!!

tratto da : www.bikershotel.it/motoraduno/3-MOTOSTARS-NIGHT/12108.htm

Terminillo Sky Race tra gara e solidarietà

Terminillo Sky Race tra gara e solidarietà
Il prossimo 25 giugno, tra i sentieri del Monte Terminillo, è in programma la 13esima edizione della Monte Terminillo Sky Race. La mountain marathon nasce per ricordare Salvatore Signorino, atleta del Gruppo sportivo Forestale, scomparso prematuramente nel marzo del 2004 a causa di una leucemia fulminante. Per questo l’Associazione Sky Race ha deciso di stringere una collaborazione con l’Associazione onlus Alcli Giorgio e Silvia, per la lotta contro le leucemie e neoplasie ematologiche dell’infanzia e dell’adulto, al fine di devolvere il ricavato delle quote di iscrizione per la ricerca.

Terminillo Sky Race tra gara e solidarietà
Il prossimo 25 giugno, tra i sentieri del Monte Terminillo, è in programma la 13esima edizione della Monte Terminillo Sky Race. La mountain marathon nasce per ricordare Salvatore Signorino, atleta del Gruppo sportivo Forestale, scomparso prematuramente nel marzo del 2004 a causa di una leucemia fulminante. Per questo l’Associazione Sky Race ha deciso di stringere una collaborazione con l’Associazione onlus Alcli Giorgio e Silvia, per la lotta contro le leucemie e neoplasie ematologiche dell’infanzia e dell’adulto, al fine di devolvere il ricavato delle quote di iscrizione per la ricerca. IL PROGRAMMA
La Sky Race è una gara di 24,5 chilometri per 2.350 metri di dislivello. Il percorso (dettagli su http://www.terminilloskyrace.it/navigator.php?ID=PERCORSO) attraversa diversi paesaggi, dalla strada ai boschi, fino alla cima della montagna. La gara spazia tra salite da «vertical» a passaggi in quota e discese tecniche. Quest’anno, inoltre, assegnerà i titoli italiani master della Fisky, Federazione italiana skyrunning. Le iscrizioni possono essere effettuate sul sito www.kronoman.it fino al 21 giugno o presso il negozio Montagna Dimensione Verticale, in viale Fassini, a Rieti. Per partecipare alla competizione sono necessarie una documentazione e un equipaggiamento specifici. Il ricavato della Monte Terminillo Sky Race sarà devoluto all’Associazione onlus Alcli Giorgio e Silvia: l’associazione nasce nel 1987 e in 30 anni si è sempre dedicata al sostegno dei malati oncologici e delle loro famiglie, sotto diverse forme. Nata inizialmente per il supporto psicologico, nel tempo si è ampliata fino a dedicarsi anche alla ricerca sulle patologie oncoematologiche per bambini ed adulti. Nel 1993 è nata la sezione di Rieti che si occupa di fornire diversi servizi tra cui l’assistenza domiciliare ai malati, il trasporto per chi non ha mezzi per recarsi nei centri di cura, l’accoglienza ospedaliera e ha realizzato anche il progetto della costruzione di una casa per ospitare le famiglie dei malati che vengono da località distanti dai centri di cura e che non possono permettersi le spese per un soggiorno. Grazie ai fondi raccolti da questo progetto sportivo, e non solo, dallo scorso anno, è nato il Centro oncologico di prevenzione e ricerca della Provincia di Rieti: opera di un progetto congiunto tra Alcli Giorgio e Silvia e Sabina Universitas, il centro è stato istituito con lo scopo di realizzare studi epidemiologici e clinici in ambito oncologico. Parte del ricavato della Sky Race sarà devoluto anche all’Associazione italiana per la Lotta al Neuroblastoma.
di Silvio Ippoliti

Insieme al Terminillo

“Insieme al Terminillo”, giornata di aggregazione promossa da Associazione Parkinson Rieti
L’Associazione Parkinson Rieti, per il 18 giugno, propone una giornata di aggregazione e condivisione nel fresco della montagna reatina. Meravigliosi i luoghi e gli spazi che si visteranno:
– Santuario di San Francesco che custodisce una Reliquia del Poverello di Assisi, dove insieme alla squisita accoglienza della Fraternità Monastica della Trasfigurazione possiamo trovare tanta arte: cito, ad esempio, il mosaico absidale della sua parrocchia.

“Insieme al Terminillo”, giornata di aggregazione promossa da Associazione Parkinson Rieti
L’Associazione Parkinson Rieti, per il 18 giugno, propone una giornata di aggregazione e condivisione nel fresco della montagna reatina. Meravigliosi i luoghi e gli spazi che si visteranno:
– Santuario di San Francesco che custodisce una Reliquia del Poverello di Assisi, dove insieme alla squisita accoglienza della Fraternità Monastica della Trasfigurazione possiamo trovare tanta arte: cito, ad esempio, il mosaico absidale della sua parrocchia.

Nelle sale del Santuario gli amici della Corale Armonincanto ci faranno ascoltare un repertorio musicale di indiscusso livello.
– Distaccamento dell’Aeronautica del Monte Terminillo con i suoi pregevoli spazi dove potremo vivere un momento di convivialità.
Programma
Ore 11 Arrivo con mezzi propri e incontro presso la Chiesa di San Francesco al Terminillo;
Ore 11.30 Celebrazione Eucaristica;
Ore 13 Pranzo distaccamento Aeronautica Militare del Terminillo;
Ore 170 Concerto della corale Armonicanto
Quota di partecipazione € 15 – Le adesioni dovranno pervenire entro la giornata di domenica 11 giugno.
Per info e prenotazioni 393 3918011 oppure 328 3384786 – info@parkinson-rieti.it

 

La Vallonina è riaperta

“Da lunedì 5 la Vallonina riaprirà al transito”
Un po’ campagna elettorale, un po’ rivendicazione del lavoro fatto negli ultimi anni, l’appuntamento “Terminillo al centro” è stata l’occasione per Paolo Trancassini, leader di Fratelli d’Italia a Rieti e ispiratore della lista “Agire” che sostiene il candidato del centrodestra Antonio Cicchetti alle amministrative dell’11 giugno ma anche sindaco di Leonessa, per ‘sfidare’ le associazioni che negli anni hanno posto una serie di obiezioni al progetto “Terminillo Stazione Montana”, sostenuto e portato avanti in primis dal Consorzio Smile che riunisce i Comuni che insistono sulla montagna.

“Da lunedì 5 la Vallonina riaprirà al transito”
Un po’ campagna elettorale, un po’ rivendicazione del lavoro fatto negli ultimi anni, l’appuntamento “Terminillo al centro” è stata l’occasione per Paolo Trancassini, leader di Fratelli d’Italia a Rieti e ispiratore della lista “Agire” che sostiene il candidato del centrodestra Antonio Cicchetti alle amministrative dell’11 giugno ma anche sindaco di Leonessa, per ‘sfidare’ le associazioni che negli anni hanno posto una serie di obiezioni al progetto “Terminillo Stazione Montana”, sostenuto e portato avanti in primis dal Consorzio Smile che riunisce i Comuni che insistono sulla montagna.

Ma per Trancassini è stata anche l’occasione di ‘sfidare’ virtualmente il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, competitor della sua coalizione nelle imminenti elezioni, ribadendo che il capoluogo avrebbe dovuto comportarsi in maniera diversa ed essere il traino delle rivendicazioni portate avanti negli ultimi anni, a cominciare da Leonessa. L’appuntamento andato in scena ieri mattina al Togo però è stata soprattutto l’occasione per Trancassini per annunciare che la strada della Vallonina – chiusa da tempo con tanto di polemiche durissime dello stesso Trancassini e dei leonessani contro l’Amministrazione provinciale e contro alcune associazioni ambientaliste che ne denunciavano la pericolosità – riaprirà a partire da lunedì 5 giugno, a seguito di una serie di accertamenti tecnici e ispettivi condotti proprio dalla Provincia di Rieti che hanno portato il dirigente responsabile a decidere per la riapertura. Una notizia che è stata accolta ovviamente con entusiasmo dagli operatori commerciali del Terminillo che vedevano proprio nella chiusura per rischio idrogeologico della strada panoramica una delle cause della crisi che ha segnato in negativo lo sviluppo economico del Terminillo ma anche di Leonessa.

 

Del Prete conquista la Terminillo Marathon

Rieti, Del Prete conquista la Terminillo Marathon
Dalla partenza di Vazia, domenica mattina, si è snodata attraverso i due percorsi da 90 e 116 km la terza edizione della Terminillo Marathon organizzata dal gruppo reatino H4F Sport con 1.000 iscritti al via, attraversando le località di Colli sul Velino, Labro, Morro Reatino, Rivodutri, Castelfranco e Vazia, con una pendenza media del 7% e una massima del 12 per i complessivi 16 chilometri della salita finale verso il traguardo di Pian De Valli.

Rieti, Del Prete conquista la Terminillo Marathon
Dalla partenza di Vazia, domenica mattina, si è snodata attraverso i due percorsi da 90 e 116 km la terza edizione della Terminillo Marathon organizzata dal gruppo reatino H4F Sport con 1.000 iscritti al via, attraversando le località di Colli sul Velino, Labro, Morro Reatino, Rivodutri, Castelfranco e Vazia, con una pendenza media del 7% e una massima del 12 per i complessivi 16 chilometri della salita finale verso il traguardo di Pian De Valli. E’ stato il campano Gaetano Del Prete (Falasca – Zama Animabike Cycling), con 3 ore, 22 secondi e 46 secondi, a tagliare per primo il traguardo della granfondo da 116 km. Dietro di lui, il tosco-pugliese Federico Scotti (Cycling Time, 3 ore e 23 minuti) e il frusinate Vincenzo Pisano (Falasca – Zama Animabike Cycling, 3 ore e 25 minuti).
Nel percorso medio da 90 km, è Gregory Bianchi del Team Effe Codini Massinelli Tre B, a chiudere in due ore, 49 minuti e 49 secondi i 90 km della Terminillo Marathon. Sedici secondi dopo, l’arrivo di Stefano Scotti (Asd My Cicling Time) e, con due ore e 49 minuti, terzo Giordano Mattioli (My Cicling Time). Brilla di nuovo il terminillese Angelo Martorelli (Di Gioia Cycling Team), quinto nei 90 km con 2 ore e 51 minuti.
Ospiti nei due percorsi della Terminillo Marathon, anche i due ex professionisti Alessandro Ballan e Roberto Conti.
di Giacomo Cavoli

Tutto pronto per la Terminillo Marathon

Tutto pronto per la Terminillo Marathon
Il Monte Terminillo si prepara ad accogliere tanti ciclomaster aderenti ai circuiti Fantabici e Master Club Circuito Tricolore per scrivere una nuova pagina di emozioni sui pedali con la Terminillo Marathon grazie all’H4F Sport Terminillo Marathon 04062016 locandinain cabina di regia per l’evento datato domenica 4 giugno con la partecipazione degli ex professionisti Alessandro Ballan e Roberto Conti.

Tutto pronto per la Terminillo Marathon
Il Monte Terminillo si prepara ad accogliere tanti ciclomaster aderenti ai circuiti Fantabici e Master Club Circuito Tricolore per scrivere una nuova pagina di emozioni sui pedali con la Terminillo Marathon grazie all’H4F Sport Terminillo Marathon 04062016 locandinain cabina di regia per l’evento datato domenica 4 giugno con la partecipazione degli ex professionisti Alessandro Ballan e Roberto Conti.

Per ciascun amatore la straordinaria opportunità di sfidarsi nella scalata finale da Vazia fino ai 1614 metri di Pian de’ Valli (pendenza media del 7% e una massima del 12% in 16 chilometri) sulle orme dei grandi campioni del ciclismo: dal Gino Bartali negli anni Trenta con il Giro d’Italia al colombiano Nairo Quintana che l’ha domata due volte con la Tirreno-Adriatico.
Il percorso medio di 90 chilometri e il lungo di 116 chilometri toccheranno le località di Colli sul Velino, Labro, Morro Reatino, Rivodutri, Castelfranco e Vazia con Pian de’ Valli che si riproporrà come traguardo finale e fulcro logistico-organizzativo (iscrizioni, consegna dei pacchi gara, pasta party e premiazioni presso il ristorante Gli Sfizi di Iri) mentre sempre a Vazia (Via Maestri del Lavoro) sarà fissata la partenza prevista alle 9:00.
Saranno predisposti alcuni punti ristoro ad hoc e all’arrivo i partecipanti saranno ripagati dalle fatiche con un fresco ristoro.
Le iscrizioni alla Terminillo Marathon-Biemme si effettuano tramite Kronoservice alle quote di 30 euro entro il 1°giugno e 40 euro entro il 2 giugno.