50° anniversario

TEMPIO VOTIVO NAZIONALE DI SAN FRANCESCO AL TERMINILLO
Il Tempio Votivo di San Francesco al Terminillo, nell’agosto del 2014 celebrerà il 50° anniversario della sua Dedicazione. Il Templum pacis è stato la prima chiesa dedicata al santo di Assisi dopo la sua proclamazione a patrono d’Italia. I frati minori conventuali, artefici dell’iniziativa, desideravano che questo Tempio fosse elemento di sintesi nella Valle santa. In esso infatti sono custodite le Reliquie di S. Francesco, raro privilegio concesso a pochissime chiese nel mondo. Per fare memoria di tutto ciò è stato approntato un programma di iniziative culturali, aggregative, concertistiche, per valorizzare tale patrimonio e tale ricchezza

TEMPIO VOTIVO NAZIONALE DI SAN FRANCESCO AL TERMINILLO
Il Tempio Votivo di San Francesco al Terminillo, nell’agosto del 2014 celebrerà il 50° anniversario della sua Dedicazione. Il Templum pacis è stato la prima chiesa dedicata al santo di Assisi dopo la sua proclamazione a patrono d’Italia. I frati minori conventuali, artefici dell’iniziativa, desideravano che questo Tempio fosse elemento di sintesi nella Valle santa. In esso infatti sono custodite le Reliquie di S. Francesco, raro privilegio concesso a pochissime chiese nel mondo. Per fare memoria di tutto ciò è stato approntato un programma di iniziative culturali, aggregative, concertistiche, per valorizzare tale patrimonio e tale ricchezza

In quest’ambito si inserisce ‘L’Incanto del Creato’, la mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia, liberamente ispirata al Cantico delle Creature quale stimolo per continuare ad esprimere come attraverso il bello, l’arte e la creatività umana, ancora si possa valorizzare la Creazione per imparare sempre più a rispettare, a proteggere, a custodire ciò che ci è stato donato, nel suo splendido equilibrio e nella sua armonica bellezza.
‘La sfida lanciata – scrive Manuela Marinelli nel testo in catalogo – è stata di interpretare graficamente una delle più belle pagine della letteratura italiana e della religione cristiana. Il Cantico delle creature, raccontato ai bambini attraverso le opere di trenta illustratori provenienti da molte parti del mondo, affermati e riconosciuti rappresentanti del settore, che hanno accettato di correre il rischio di cimentarsi in una tematica da cui l’arte da tempo rifugge. Forse proprio ripartendo dai bambini, dal loro sguardo incantato e penetrante, sagace e innocente, sarà possibile ricucire quello strappo secolare che ha scollato l’arte dalla rappresentazione del senso del sacro’.
L’INcanto del Creato, a cura di Manuela Marinelli e Barbara Pavan, con il Patrocinio di Comune di Rieti e Fondazione Cammino di Francesco, inaugura sabato 26 luglio 2014, dalle ore 16.30, nelle Sale espositive attigue al Tempio Votivo Nazionale di San Francesco al Terminillo, Rieti.
In mostra le opere di Paula Bossio (Colombia), Cristiana Cerretti (Italia), Judith Clay (Germania), Nataly Crollo (Italia), Daltr’Onde (Italia), Stamatina Doutsouli (Grecia), Paola Di Giorgio (Italia), Mariapia Gambino FattiDiC’Arte (Italia), Kim Fleming (Canada), Camilla Garofano (Italia), Tesa Gonzalez (Spagna), Fatemeh Haghnejad (Iran), Dunja Jogan (Italia), Keziat (Italia), Roberta Masci (Italia), Elisa Moriconi (Italia), Enrica Pizzicori (Italia), Lucia Ricciardi (Italia), Kordula Rockenhaus (Germania), Leyla Safa (Iran), Chiara Smacchi (Italia), Sonsenzansie (Italia), Daniela Stanisci (Italia), Stefan Turk (Italia), Luca Vannozzi (Italia), Julio Vanzeler (Portogallo), Cecilia Varela (Argentina), Carola Vergara Junge (Cile), Francesca Dafne Vignaga (Italia) e Alexandra von Bassewitz (Germania).

 

Rieti. Civita: dalla Regione al Terminillo

Rieti. Civita: dalla Regione 20 mln per gli impianti sci del Terminillo
«Il totale degli investimenti arriva a circa 70 milioni»
«Il Terminillo è una montagna come ce ne sono altre in Veneto, in Piemonte, in Lombardia e in Abruzzo, regioni a Statuto ordinario dove ci sono migliaia di chilometri di piste, e come lì si è riusciti a realizzare degli impianti sciistici, credo che anche da noi si potrà fare. A fronte di un finanziamento che abbiamo ereditato dalla passata amministrazione di circa 20 milioni, nei prossimi giorni si aprirà la conferenza dei servizi in via ordinaria per l’approvazione del progetto che prevede questo investimento della Regione più altri, per un totale di 60/70 milioni, per realizzare impianti sciistici che credo possano aiutare ad avviare uno sviluppo sostenibile in quei territori».

Rieti. Civita: dalla Regione 20 mln per gli impianti sci del Terminillo
«Il totale degli investimenti arriva a circa 70 milioni»
«Il Terminillo è una montagna come ce ne sono altre in Veneto, in Piemonte, in Lombardia e in Abruzzo, regioni a Statuto ordinario dove ci sono migliaia di chilometri di piste, e come lì si è riusciti a realizzare degli impianti sciistici, credo che anche da noi si potrà fare. A fronte di un finanziamento che abbiamo ereditato dalla passata amministrazione di circa 20 milioni, nei prossimi giorni si aprirà la conferenza dei servizi in via ordinaria per l’approvazione del progetto che prevede questo investimento della Regione più altri, per un totale di 60/70 milioni, per realizzare impianti sciistici che credo possano aiutare ad avviare uno sviluppo sostenibile in quei territori». Così l’assessore regionale all’Urbanistica, Michele Civita, in aula, a proposito di investimenti sul bacino sciistico di Rieti. «Operazioni che si possono fare ma rispettando le leggi ordinarie dello Stato, ovvero il codice Urbani, che non prevede ‘sentito il Mibact’ – ha concluso Civita – ma obbliga le amministrazioni, sui progetti, ad acquisire il parere obbligatorio del ministero».

Al Terminillo “L’Incanto del Creato”

Al Terminillo “L’Incanto del Creato” Internazionale d’Illustrazione per l’infanzia
Sabato 26 luglio alle ore 16:30 a Pian de’ Valli sul monte Terminillo verrà inaugurata la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia “L’Incanto del Creato” che rimarrà aperta ai visitatori fino al 31 agosto 2014.
Liberamente ispirata al Cantico delle Creature la mostra curata da Manuela Marinelli e Barbara Pavan sarà allestita nella sala espositiva Tempio Votivo Nazionale di San Francesco al Terminillo, con ingresso libero nei seguenti orari 10:30 – 12-30, 16:30 – 18:30.

Al Terminillo “L’Incanto del Creato” Internazionale d’Illustrazione per l’infanzia
Sabato 26 luglio alle ore 16:30 a Pian de’ Valli sul monte Terminillo verrà inaugurata la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’Infanzia “L’Incanto del Creato” che rimarrà aperta ai visitatori fino al 31 agosto 2014.
Liberamente ispirata al Cantico delle Creature la mostra curata da Manuela Marinelli e Barbara Pavan sarà allestita nella sala espositiva Tempio Votivo Nazionale di San Francesco al Terminillo, con ingresso libero nei seguenti orari 10:30 – 12-30, 16:30 – 18:30.

Tanti gli espositori giunti da tutto il mondo che parteciperanno alla mostra.
Per informazioni: 0746 2611910746 261191 oppure 320 4571689320 4571689 Pagina Fb L’incanto Del Creato.

 

Proloco Estate 2014

Eventi Proloco Estate 2014

Giovedì 14 Agosto 2014
Ore 18,00
Presentazione libri:
– Storie di Mare
– Alfa Alfa Zulu Zulu
– La pittura di Marina in Italia [vedi]

Sabato 16 Agosto 2014
Ore 18,00 presso il Palazzo del Turismo
BUBBLE SHOW – UN TUFFO NEL FANTASTICO MONDO DELLE BOLLE DI SAPONE

Martedì 19 Agosto 2014
Ore 21,00 presso il Palazzo del Turismo
SERATA DI CABARET con Fabrizio di Rienzo direttamente dalla trasmissione COLORADO (Italia 1)

Mercoledì 20 Agosto 2014
INAUGURAZIONE PERCORSO BOTANICO PHYTON
Ore 11,00 Passeggiata
Ore 17,00 Concerto

Giovedì 28 Agosto 2014
Ore 9,30
1° DOWNHILL DAY in collaborazione con Rieti Riding Bike Club

Domenica 7 Settembre 2014
TRIAL DAY in collaborazione con il Trial Club Rieti

Sabato 13 Settembre 2014
FESTA DI FINE STAGIONE

Estate 2014

Summer Fest 2014

A Terminillo il Summer Fest 2014
Sabato 19 luglio, serata gastronomica in alta quota – organizzata dai ristoratori del Terminillo in collaborazione con la Pro Loco locale – il giorno seguente, dalle 12:00, per iniziativa del Comune di Rieti, ancora degustazioni e musica dal vivo.
L’estate fa festa in montagna: Rieti sceglie il Terminillo ed il suo rilancio per un grande evento all’aria aperta e in alta quota, dedicato a musica e gastronomia, rigorosamente locali e di qualità.

A Terminillo il Summer Fest 2014
Sabato 19 luglio, serata gastronomica in alta quota – organizzata dai ristoratori del Terminillo in collaborazione con la Pro Loco locale – il giorno seguente, dalle 12:00, per iniziativa del Comune di Rieti, ancora degustazioni e musica dal vivo.
L’estate fa festa in montagna: Rieti sceglie il Terminillo ed il suo rilancio per un grande evento all’aria aperta e in alta quota, dedicato a musica e gastronomia, rigorosamente locali e di qualità. Saranno i ristoratori del Terminillo, in collaborazione con la Pro Loco, ad inaugurare l’evento a Pian De’ Valli, sabato, 19 luglio, dalle 18.30 con una serata all’insegna dell’enogastronomia per gli amanti del buon cibo in alta quota. Un viaggio attraverso i sapori tipici della montagna con un gustoso e simpatico aperitivo di benvenuto in versione “pit stop” – senza scendere dall’auto – presso il ristorante Pian De’ Rosce, cui seguirà l’apertura degli stand tra artisti di strada e mercatini.
Il giorno seguente, domenica, 20 luglio, si vivrà, invece, il vero clou del primo “Rieti Summer Fest” che vede al timone dell’organizzazione Kick Agency – realtà attiva nel territorio da qualche anno – in collaborazione con il Consorzio Smile e la stessa Pro Loco Terminillo. In programma, una lunga giornata che fino al tramonto proporrà intrattenimento e prelibate degustazioni, godendo del fresco e del relax fuori città, sui prati e le vette del reatino – più amati e noti da sempre – a pochissimi km dal capoluogo e ad un’ora da Roma.
Con la preziosa collaborazione dei ristoranti del paese, ci sarà un gustoso aperitivo di benvenuto (alle 12:00), cui seguirà (alle 13:00) l’apertura degli stand per il pranzo a base di prodotti locali. La musica si alternerà ai suoni dell’alta montagna con open air dj set di apertura (alle 12:00) e concerto degli Area765 (alle 15:00), band nata nel 2011 in seguito allo scioglimento dei Ratti della Sabina da cui prendono l’esperienza storica di un progetto musicale che ha saputo imporsi sulla scena musicale italiana (6 album in studio e oltre 700 concerti in un tour senza soluzione di continuità sui palchi di tutta Italia, piazze gremite e locali spesso sold out). Dopo “Volume Uno”, primo album uscito nel 2012, lo scorso maggio ha segnato l’esordio del nuovo progetto discografico “Altro da Fare”, nuovo cd in versione unplugged. Gli Area765 sono: Stefano Fiori (voce, chitarra acustica), Alessandro Monzi (violino), Paolo Masci (dobro, bouzouki, chitarra acustica, armonica, cori) e Valerio Manelfi (basso, chitarre, diamonica, ukulele, percussioni, piano, cori).

Serata gastronomica

Serata gastronomica
Apertura di stagione estiva con la 1ª SERATA GASTRONOMICA organizzata dai ristoratori del Terminillo in collaborazione con la Proloco.

Serata gastronomica
Apertura di stagione estiva con la 1ª SERATA GASTRONOMICA organizzata dai ristoratori del Terminillo in collaborazione con la Proloco.

Si partirà con un aperitivo “on the road” presso il Bar Pian de’ Rosce per poi proseguire al TERMINILLO con l’itinerario che ci porterà alla scoperta dei sapori tipici della nostra montagna e che sarà allietato da artisti di strada, spettacoli itineranti e molto altro…

 

Mostra internazionale “L’incanto del creato”

Mostra internazionale “L’incanto del creato”
Il Tempio Votivo di San Francesco al Terminillo, nell’agosto del 2014 celebrerà il 50° anniversario della sua Dedicazione. Il Templum pacis è stato la prima chiesa dedicata al santo di Assisi dopo la sua proclamazione a patrono d’Italia. I frati minori conventuali, artefici dell’iniziativa, desideravano che questo Tempio fosse elemento di sintesi nella Valle santa. In esso infatti sono custodite le Reliquie di S. Francesco, raro privilegio concesso a pochissime chiese nel mondo. Per fare memoria di tutto ciò è stato approntato un programma di iniziative culturali, aggregative, concertistiche, per valorizzare tale patrimonio e tale ricchezza

Mostra internazionale “L’incanto del creato”
Il Tempio Votivo di San Francesco al Terminillo, nell’agosto del 2014 celebrerà il 50° anniversario della sua Dedicazione. Il Templum pacis è stato la prima chiesa dedicata al santo di Assisi dopo la sua proclamazione a patrono d’Italia. I frati minori conventuali, artefici dell’iniziativa, desideravano che questo Tempio fosse elemento di sintesi nella Valle santa. In esso infatti sono custodite le Reliquie di S. Francesco, raro privilegio concesso a pochissime chiese nel mondo. Per fare memoria di tutto ciò è stato approntato un programma di iniziative culturali, aggregative, concertistiche, per valorizzare tale patrimonio e tale ricchezza

In quest’ambito si inserisce ‘L’Incanto del Creato’, la mostra internazionale di illustrazione per l’infanzia, liberamente ispirata al Cantico delle Creature quale stimolo per continuare ad esprimere come attraverso il bello, l’arte e la creatività umana, ancora si possa valorizzare la Creazione per imparare sempre più a rispettare, a proteggere, a custodire ciò che ci è stato donato, nel suo splendido equilibrio e nella sua armonica bellezza. ‘La sfida lanciata – scrive Manuela Marinelli nel testo in catalogo – è stata di interpretare graficamente una delle più belle pagine della letteratura italiana e della religione cristiana. Il Cantico delle creature, raccontato ai bambini attraverso le opere di trenta illustratori provenienti da molte parti del mondo, affermati e riconosciuti rappresentanti del settore, che hanno accettato di correre il rischio di cimentarsi in una tematica da cui l’arte da tempo rifugge. Forse proprio ripartendo dai bambini, dal loro sguardo incantato e penetrante, sagace e innocente, sarà possibile ricucire quello strappo secolare che ha scollato l’arte dalla rappresentazione del senso del sacro’. L’INcanto del Creato, a cura di Manuela Marinelli e Barbara Pavan, con il Patrocinio di Comune di Rieti e Fondazione Cammino di Francesco, inaugura sabato 26 luglio 2014, dalle ore 16.30, nelle Sale espositive attigue al Tempio Votivo Nazionale di San Francesco al Terminillo, Rieti. In mostra le opere di Paula Bossio (Colombia), Cristiana Cerretti (Italia), Judith Clay (Germania), Nataly Crollo (Italia), Daltr’Onde (Italia), Stamatina Doutsouli (Grecia), Paola Di Giorgio (Italia), Mariapia Gambino FattiDiC’Arte (Italia), Kim Fleming (Canada), Camilla Garofano (Italia), Tesa Gonzalez (Spagna), Fatemeh Haghnejad (Iran), Dunja Jogan (Italia), Keziat (Italia), Roberta Masci (Italia), Elisa Moriconi (Italia), Enrica Pizzicori (Italia), Lucia Ricciardi (Italia), Kordula Rockenhaus (Germania), Leyla Safa (Iran), Chiara Smacchi (Italia), Sonsenzansie (Italia), Daniela Stanisci (Italia), Stefan Turk (Italia), Luca Vannozzi (Italia), Julio Vanzeler (Portogallo), Cecilia Varela (Argentina), Carola Vergara Junge (Cile), Francesca Dafne Vignaga (Italia) e Alexandra von Bassewitz (Germania). La mostra rimarrà aperta fino al 31 agosto 2014 e sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 18.30. Catalogo in mostra.

 

http://www.primapaginanews.it