Trofeo Topolino 2013

Trofeo Topolino 2013

Anche quest’anno una delegazione composta da dieci atleti dello Sci Club Vazia ha partecipato alla straordinaria manifestazione internazionale organizzata a Tesero in Val di Fiemme, addobbata a festa per onorare i 30 anni di compleanno a fare gli onori di casa campioni olimpici di fama internazionale quali Belmondo, Vanzetta, e Franco Nones. Le competizioni svoltesi sabato 19 e domenica 20 rigorosamente in Tecnica classica hanno visto sfidarsi circa 1.400 bambini e ragazzi provenienti da tutte le parti del mondo. I tracciati particolarmente impegnativi quest’anno hanno visto attestarsi i nostri atleti al 63° posto su 100 società partecipanti, un risultato di tutto rispetto se si considerano anche le avverse condizioni metereologiche.

Trofeo Topolino 2013

Anche quest’anno una delegazione composta da dieci atleti dello Sci Club Vazia ha partecipato alla straordinaria manifestazione internazionale organizzata a Tesero in Val di Fiemme, addobbata a festa per onorare i 30 anni di compleanno a fare gli onori di casa campioni olimpici di fama internazionale quali Belmondo, Vanzetta, e Franco Nones. Le competizioni svoltesi sabato 19 e domenica 20 rigorosamente in Tecnica classica hanno visto sfidarsi circa 1.400 bambini e ragazzi provenienti da tutte le parti del mondo. I tracciati particolarmente impegnativi quest’anno hanno visto attestarsi i nostri atleti al 63° posto su 100 società partecipanti, un risultato di tutto rispetto se si considerano anche le avverse condizioni metereologiche.

Da sx in piedi Inches Alfredo, Federici Valentina, Morbidelli Alessandro, Sanelli Viola, Tagliafierro Marco, Milleri Angelo, Grillotti Francesco, Tatti Pier Paolo. Da sx seduti Marisa Rosato (Maestra di sci), Tagliafierro Chiara, Sanelli Paolo, Daniela Malfatti (Dirigente), Sanelli Camillo (Allenatore).

 

“Un mese sugli SCI” 2013

corso sci terminilloCorsi collettivi di sci per bambini e ragazzi

Come tutti gli anni il 30 gennaio 2013 partirà un corso di sci “completo” e per tutti. Per un mese tutti i mercoledì e venerdì un autobus partirà da Rieti per il Terminillo. Accompagnati da nostri soci, i ragazzi saranno portati al Terminillo dove li aspetteranno i loro Maestri per un corso di 2 ore di sci.

corso sci terminilloCorsi collettivi di sci per bambini e ragazzi

Come tutti gli anni il 30 gennaio 2013 partirà un corso di sci “completo” e per tutti. Per un mese tutti i mercoledì e venerdì un autobus partirà da Rieti per il Terminillo. Accompagnati da nostri soci, i ragazzi saranno portati al Terminillo dove li aspetteranno i loro Maestri per un corso di 2 ore di sci.

Corsi per bambini/ragazzi di 5-7 anni, 8-10 anni, 11-14 anni

Questi corsi si svolgeranno per 8 giorni durante il mese di febbraio.

Tutti i corsi avranno pari livello ed età in maniera tale da essere il più possibili professionali e nello stesso momento ricreativi e divertenti.

Tutti i ragazzi scieranno con doppia assicurazione.

Ogni ragazzo dovrà avere una tessera FISI rilasciata dal nostro Sci Club e riceverà periodicamente informazioni sul corso, incontri, impianti, neve e gare sia tramite email che tramite cellulare (SMS).

Caratteristiche del corso:
Inizio corso mercoledì 30 Gennaio
• Giorni: mercoledì e venerdì
• Partenza ore 14:00 Stadio Centro Italia e ore 14:10 Vazia
• Rientro ore 17:45 circa
• Il corso comprende:
– Otto lezioni di ore 2 per complessive ore 16.
– Autobus andata e ritorno.
– Scuola di sci con Maestri FISI.
– Skipass per impianti di risalita.
– Tessera FISI (comprensiva di Assicurazione).

– Accompagnatore.
– Gara di fine corso con premiazione.

COSTI:

– 8 lezioni; tessera FISI; assicurazione FISI; gara fine corso; Skipass; autobus ==> EURO 269.00

 

Per questo corso lo Sci Club si è convenzionato con il Nolo Sci “Ski Center 2000”. Per chi non ha l’attrezzatura gli verrà fornita ad un costo di 6 euro alla giornata (48 euro per l’intero corso).

E’ richiesto il pagamento dell’intero importo all‘atto dell‘iscrizione.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni, vieni a trovarci in sede, o contattaci per telefono al Carlo 328.7396883 – Francesco 335.8055307 – Stefano 339.7407499 o via e-Mail all’indirizzo discesa@sciclubvazia.com

tratto da http://www.sciclubvazia.com/

Un metro e mezzo di neve al Terminillo

Tregua del maltempo nel Reatino
Un metro e mezzo di neve al Terminillo
Neve nella notte, ma disagi limitati per il passaggio della perturbazione nel Reatino.Tregua per il maltempo in Sabina, ma temperature in sensibile calo. Le nevicate non hanno provocato particolari disagi: sulla Salaria, circolazione sempre regolare e anche le vie secondarie sono rimaste sempre percorribili. Sabato, le scuole che, di consueto, sono aperte in questa giornata, avranno lezioni regolari.

Tregua del maltempo nel Reatino
Un metro e mezzo di neve al Terminillo
Neve nella notte, ma disagi limitati per il passaggio della perturbazione nel Reatino.Tregua per il maltempo in Sabina, ma temperature in sensibile calo. Le nevicate non hanno provocato particolari disagi: sulla Salaria, circolazione sempre regolare e anche le vie secondarie sono rimaste sempre percorribili. Sabato, le scuole che, di consueto, sono aperte in questa giornata, avranno lezioni regolari. Oltre un metro e mezzo di neve al Terminillo e piste aperte.

XII giornata sicurezza in montagna

Terminillo, il 20 gennaio la XII giornata sicurezza in montagna
Cai Rieti:«Per diffondere il decalogo di comportamenti sulle attività in ambiente innevato, per evitare il peggio»
Domenica prossima, 20 gennaio, anche sul Terminillo si celebrerà la XII Giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti in montagna. «Fra i potenziali pericoli per chi pratica attività in montagna sulla neve – ricorda il Club Alpino Italiano di Rieti – ci sono le valanghe, le scivolate su ghiaccio, l’ipotermia. Gli incidenti sono però per fortuna un numero contenuto se rapportati a quello dei tantissimi frequentatori della montagna.

Terminillo, il 20 gennaio la XII giornata sicurezza in montagna
Cai Rieti:«Per diffondere il decalogo di comportamenti sulle attività in ambiente innevato, per evitare il peggio»
Domenica prossima, 20 gennaio, anche sul Terminillo si celebrerà la XII Giornata nazionale di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti in montagna. «Fra i potenziali pericoli per chi pratica attività in montagna sulla neve – ricorda il Club Alpino Italiano di Rieti – ci sono le valanghe, le scivolate su ghiaccio, l’ipotermia. Gli incidenti sono però per fortuna un numero contenuto se rapportati a quello dei tantissimi frequentatori della montagna. Eppure saperne di più può salvare la vita, come pure è indispensabile prevenire. Ed è bene conoscere i primi interventi da mettere in atto in caso di difficoltà».
La giornata sulla sicurezza in montagna, organizzata dal Cai di Rieti e dalla Stazione di Rieti del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, è quest’anno diversificata e più ricca del solito perché si svolge a ridosso delle piste da sci, punto di partenza dei diversi impianti di risalita.
«Questa nuova location – precisa un comunicato – nasce dalla necessità di diffondere il più possibile a tutti, sciatori di discesa compresi, una sorta di decalogo di comportamenti sulle attività in ambiente innevato, per evitare il peggio. Novità assoluta è che quest’anno, per la prima volta, la dimostrazione e le spiegazioni sono date da un’unica squadra molto speciale, composta dai corpi e le istituzioni operative (Soccorso alpino, polizia, carabinieri, Corpo forestale dello Stato, vigili urbani) in collaborazione con i maestri della Scuola Sci Terminillo». Per il programma ed informazioni: www.cairieti.it.

Provincia di Rieti CONTRO Formichetti

DELIBERAZIONE DI GIUNTA Atto anno 2012 Num .242
Pub.2013/6 in pubblicazione dal 10/01/2013 al 24/01/2013
TAR DEL LAZIO – RICORSO PROMOSSO DALLA SOC. FUNIVIA DEL TERMINILLO S.R.L. C/PROVINCIA DI RIETI E AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E MERCATO PER ANNULLAMENTO DETERMINAZIONE N. 196 DEL 04.09.2012 E PARERE EMESSO DALL’AUTORITA’ GARANTE NONCHE’ PER CONDANNA/RISARCIMENTO DANNI. RESISTENZA E COSTITUZIONE IN GIUDIZIO.

DELIBERAZIONE DI GIUNTA Atto anno 2012 Num .242
Pub.2013/6 in pubblicazione dal 10/01/2013 al 24/01/2013
TAR DEL LAZIO – RICORSO PROMOSSO DALLA SOC. FUNIVIA DEL TERMINILLO S.R.L. C/PROVINCIA DI RIETI E AUTORITA’ GARANTE DELLA CONCORRENZA E MERCATO PER ANNULLAMENTO DETERMINAZIONE N. 196 DEL 04.09.2012 E PARERE EMESSO DALL’AUTORITA’ GARANTE NONCHE’ PER CONDANNA/RISARCIMENTO DANNI. RESISTENZA E COSTITUZIONE IN GIUDIZIO.

scarica Delibera

‘Promuovere’ un dinosauro come il Terminillo

‘Promuovere’ un dinosauro come il Terminillo. Ma cosa?
Per favore non ricorriamo alla solita improvvisazione
La lettura degli articoli di stampa sull’incontro tra gli operatori del Terminillo e l’Amministrazione Comunale, avvenuto questa settimana, mi induce a formulare una mia personale e modesta considerazione. Lo sforzo di promuovere il Terminillo è un’iniziativa lodevole, sia ben chiaro. Era ora che il Comune di Rieti scoprisse che qui su c’è il più grande bacino di lavoro e prosperità della nostra poverissima Provincia. È con una certa emozione che lo affermo, dopo aver visto decenni di disinteresse e peggio ancora nell’ultimo decennio, una corsa affannosa della politica cittadina al saccheggio della propria montagna. Parlo per esempio della conversione di alberghi ed ex-alberghi in residence. Uno scempio.

‘Promuovere’ un dinosauro come il Terminillo. Ma cosa?
Per favore non ricorriamo alla solita improvvisazione
La lettura degli articoli di stampa sull’incontro tra gli operatori del Terminillo e l’Amministrazione Comunale, avvenuto questa settimana, mi induce a formulare una mia personale e modesta considerazione. Lo sforzo di promuovere il Terminillo è un’iniziativa lodevole, sia ben chiaro. Era ora che il Comune di Rieti scoprisse che qui su c’è il più grande bacino di lavoro e prosperità della nostra poverissima Provincia. È con una certa emozione che lo affermo, dopo aver visto decenni di disinteresse e peggio ancora nell’ultimo decennio, una corsa affannosa della politica cittadina al saccheggio della propria montagna. Parlo per esempio della conversione di alberghi ed ex-alberghi in residence. Uno scempio.

Ma a parte questo argomento che meriterebbe un’analisi a sé, vorrei spendere due parole sulla ‘promozione’ della stazione turistica che ci si appresta a fare. I rudimenti della ‘comunicazione d’impresa’, insegnano che si possa ‘promuovere’ qualcosa di promuovibile: un marchio, un prodotto. Prima di fare questo si dovrebbe individuare il mercato potenziale (in sostanza i potenziali clienti), analizzare l’offerta dei concorrenti (Abruzzo, Dolomiti… etc) e solo successivamente si elaborerebbe una strategia di comunicazione.
L’ABC del marketing, nulla di trascendentale. Altrimenti si incorre in buchi nell’acqua, se non anche in figuracce perché ci si sta apprestando a pubblicizzare con enfasi lo skipass gratuito, per soli due week end, ai minori di 12 anni quando da anni ad Ovindoli si concede lo skipass gratuito ai minori di 6 anni e si applicano sconti a ragazzi ed anziani. E per tutta la stagione. Ma oltre agli studi di mercato, esiste un altro problema: Terminillo non è un marchio, né un prodotto. È diventato un posto dai bei ricordi sbiaditi: in soldoni, non è promuovibile!
Cosa vogliamo pubblicizzare? I tre (dico 3!) impianti di risalita degni di questo nome sopravvissuti al ‘quel che era’? O l’opulenza di una piscina da milioni di euro che sta lì, già da qualche anno, chiusa e a farsi aggredire dalle severe intemperie montane? Vogliamo promuovere il rinnovato cinema che però è chiuso da un decennio? O d’estate le vie del centro abitato in porfido rattoppate con l’asfalto? Siamo sicuri di voler pubblicizzare tutta questa miseria? Sarebbe un clamoroso autogol, oltre che l’ennesimo sperpero di denaro pubblico. La logica e un minimo di buon senso impongono che prima venga costruita la nuova stazione sciistica (sempre che i promessi 20 milioni di euro non siano in realtà un ologramma).
Questo darebbe fiducia ai vecchi operatori (mi impegno a rinnovare la mia attività) e ne attirerebbe sicuramente di nuovi. E poi si cambi mentalità. In questo senso mi rivolgo direttamente a chi gestirà la nuova impiantistica invernale, perché col modus operandi attuale si renderebbe scadente e improduttivo anche un bel giocattolo come il Dolomiti Super Ski. Ddopo di che si promuova il promuovibile.
di Raffaele Bordi

 

Neve: corsi di sci al Terminillo

E’ arrivato l’anno nuovo con la NEVE e noi come SCI CLUB VAZIA puntualmente ripartiamo!!!
Dopo la squadra agonistica e pre-agonistica di discesa, il gruppo fondo, domenica 13 gennaio, a grande richiesta, ripartiranno anche i corsi di SCI per tutti gli altri bambini e ragazzi.
Lo Sci Club ed i suoi Maestri vi aspettano presso il campetto Togo dalle 8,30 alle 9.00 per iniziare tutti i corsi di SCI 2013.

I corsi collettivi previsti quest’anno sono:
· Corso “prima neve” (Bimbi 5/6 anni)
· Corso principianti (Bambini 7/10 anni)
· Corso avviati (Bambini e ragazzi)
· Corso esperti (Bambini e ragazzi)
· Pre-agonistica avviamento 36 h Allenatore Giacomo
· Pre-agonistica perfezionamento 60 h Allenatore Maurizio
· Agonistica e scuola per maestro Allenatore Pierino

E’ arrivato l’anno nuovo con la NEVE e noi come SCI CLUB VAZIA puntualmente ripartiamo!!!
Dopo la squadra agonistica e pre-agonistica di discesa, il gruppo fondo, domenica 13 gennaio, a grande richiesta, ripartiranno anche i corsi di SCI per tutti gli altri bambini e ragazzi.
Lo Sci Club ed i suoi Maestri vi aspettano presso il campetto Togo dalle 8,30 alle 9.00 per iniziare tutti i corsi di SCI 2013.

I corsi collettivi previsti quest’anno sono:
· Corso “prima neve” (Bimbi 5/6 anni)
· Corso principianti (Bambini 7/10 anni)
· Corso avviati (Bambini e ragazzi)
· Corso esperti (Bambini e ragazzi)
· Pre-agonistica avviamento 36 h Allenatore Giacomo
· Pre-agonistica perfezionamento 60 h Allenatore Maurizio
· Agonistica e scuola per maestro Allenatore Pierino

Questi corsi, fiore all’occhiello del nostro Sci Club, in oltre 35 anni ci hanno permesso di insegnare lo sci e l’amore per la montagna a centinaia di bambini ed a numerose generazioni creando Maestri di Sci e piccoli “campioncini di vita”. I corsi si svolgeranno tutte le domeniche a partire da domenica 13 gennaio 2013 per tre mesi circa.
Essi cominceranno alle 9 per i più grandi e alle 10 della mattina per i più piccini e dureranno 3 ore per 12 domeniche.
Tutti i corsi avranno pari livello tecnico ed di età in maniera tale da essere il più possibili professionali e nello stesso momento ricreativi e divertenti.
I gruppi SCI CLUB saranno fissi e non numerosi, non gestiti dalla scuola ma da un responsabile dello sci club (genitore) e a livello tecnico dal maestro normalmente socio dello sci club.
In ogni corso gli allievi dovranno indossare una casacca per creare gruppo e farsi vedere nelle piste.
Tutti gli allievi scieranno con doppia assicurazione.
Ogni allievo riceverà periodicamente informazioni sul corso, neve e gare via email e/o SMS.
Il CORSO verrà attivato solo al raggiungimento del numero base di 6 allievi e perciò vi consiglio di prescrivervi telefonicamente o via email.

COSTI & ATTIVITA’:

– Cauzione casacca 10 euro (verranno restituiti)
– Iscrizione Sci Club, tessera e assicurazione FISI 40 euro;
– Lezioni scuola 250 euro
– Festa di carnevale con pasticcini e trucchi
– Gara sociale di fine corso con premiazione
– Convenzioni per ski-pass giornaliero (2 euro di sconto)
– Convenzioni attrezzature affitto ed acquisto
– Gita primaverile sul Monte Vettore

Lo scopo dello Sci Club Vazia è far amare il Terminillo e lo Sci rendendo questo splendido ed unico sport accessibile a tutte le famiglie.

In caso di annullamento per cause di forza maggiore di una giornata di corso, le ore di lezione non effettuate verranno recuperate in altra domenica o alla fine TOTALMENTE rimborsate.

NOTA: si ricorda che per i ragazzi sotto i 14 anni è obbligatorio l‘uso del casco.
Per l’iscrizione ai corsi ti invitiamo a chiamarci o a mandarci una email.
Angelucci Francesco cel. 335.8055307 (Responsabile rapporti con la Scuola)
Stefano Colla cel. 339.7407499 (segretario)

A.D. Sci Club Vazia
www.sciclubvazia.com
eMail discesa@sciclubvazia.com
Via F.M. Malfatti n°6
02100 – Vazia (RI)
c.f. 90005170577

 

TANTO DIVERTIMENTO

TANTO DIVERTIMENTO IL 5 GENNAIO NELLA GIORNATA TRASCORSA CON LO SCI CLUB CICALA BIANCA
In attesa degli interventi in favore del rilancio del Terminillo, c’é chi, nel proprio piccolo, prova a dare una scossa all’amata montagna.Lo Sci Club Cicala Bianca infatti, come avviene ormai da anni, ha organizzato lo scorso sabato 5 gennaio una intensa giornata di divertimento in favore dei numerosi turisti presenti in quota iniziando il risveglio neuromuscolare con un vibrante e coinvolgente Dj Set.

TANTO DIVERTIMENTO IL 5 GENNAIO NELLA GIORNATA TRASCORSA CON LO SCI CLUB CICALA BIANCA
In attesa degli interventi in favore del rilancio del Terminillo, c’é chi, nel proprio piccolo, prova a dare una scossa all’amata montagna.Lo Sci Club Cicala Bianca infatti, come avviene ormai da anni, ha organizzato lo scorso sabato 5 gennaio una intensa giornata di divertimento in favore dei numerosi turisti presenti in quota iniziando il risveglio neuromuscolare con un vibrante e coinvolgente Dj Set. In tarda mattinata, il livello di adrenalina al Campo Togo é stato in costante crescita durante l’esibizione live della band reatina StellaStai che con un repertorio anni 70/80/90 ha suonato per la prima volta dal vivo sulla neve ed ha accompagnato le evoluzioni dei Barman Freestyler del Rive Gauche Café di Rieti impegnati a servire cocktail dietro ad un bancone di ghiaccio appositamente costruito con la collaborazione degli Impiantisti del Terminillo.
Nel pomeriggio, per i più piccoli, si é esibito il Mago bertoldo che con uno show di magia, giochi e bolle di sapone ha lasciato a bocca aperta i bambini presenti sul manto nevoso che già erano stati affascinati dalla presenza della Befana che aveva distribuito loro caramelle, dolcetti e cioccolata in quantità.
Al tramonto il CFG (Cicala Free group), composto da seguaci del freeride, ha dato luce ad una suggestiva fiaccolata insieme ai ragazzi della squadra agonistica che hanno innescato lo spettacolo pirotecnico in chiusura di giornata. Un programma denso di appuntamenti che per sei ore ha accompagnato la giornata degli sciatori senza soluzione di continuità.
Una ulteriore bella soddisfazione per l’organizzazione che, oltre a curare l’aspetto agonistico, tende una mano all’aspetto sociale del sport, non solo nei confronti dei propri soci, ma di tutti i presenti al Terminillo che da subito hanno bisogno di un motivo in più per tornare a rivivere i nostri splendidi luoghi di villeggiatura. Un ringraziamento a coloro che hanno collaborato fattivamente alla realizzazione dell’ evento, agli sponsor che hanno contribuito con il materiale messo a disposizione e all’Arma dei Carabinieri per il supporto logistico.

Il Comune incontra gli operatori del Terminillo

Il Comune incontra gli operatori del Terminillo
Pariboni, Di Paolo, Cecilia e pro loco fanno il punto su gli interventi per lo sviluppo turistico
Il vicesindaco Emanuela Pariboni e gli assessori al Turismo, Diego Di Paolo, e alle Opere pubbliche, Andrea Cecilia, hanno incontrato ieri – insieme al consigliere Simone Munalli (delega al Terminillo) e al presidente della Pro-Loco Alvaro Salvatori – gli imprenditori terminillesi «per una pianificazione congiunta e razionale, degli interventi in favore dello sviluppo turistico della stazione montana».

Il Comune incontra gli operatori del Terminillo
Pariboni, Di Paolo, Cecilia e pro loco fanno il punto su gli interventi per lo sviluppo turistico
Il vicesindaco Emanuela Pariboni e gli assessori al Turismo, Diego Di Paolo, e alle Opere pubbliche, Andrea Cecilia, hanno incontrato ieri – insieme al consigliere Simone Munalli (delega al Terminillo) e al presidente della Pro-Loco Alvaro Salvatori – gli imprenditori terminillesi «per una pianificazione congiunta e razionale, degli interventi in favore dello sviluppo turistico della stazione montana». «Positiva la presenza all’incontro di una rinnovata imprenditoria terminillese, fatta di giovani motivati e attenti che hanno costituito ragione di sprone e di fiducia nel futuro anche per gli amministratori. Molti gli argomenti trattati – spiega una nota del Comune -: dall’applicazione del Piano d’investimenti regionali al futuro dell’impianto sportivo d’altura di Cinque Confini, dalla promozione dell’anello per il fondo alle condizioni tariffarie degli impianti di risalita. Il confronto è stato serrato e intenso, con interessanti aperture e prospettive finalmente concrete».
«La prima iniziativa congiunta – prosegue l’Amministrazione di Palazzo di Città – sarà un’operazione di promozione turistica che il Comune metterà in campo a fronte dell’accordo raggiunto dagli operatori su sollecitazione dell’Amministrazione: per i week end di carnevale (primo e secondo fine settimana di febbraio) alberghi e impianti di risalita gratuiti per gli ospiti degli alberghi di età inferiore ai 12 anni se accompagnati dai genitori. Un primo passo, ma di fondamentale importanza, per avviare un rilancio dell’immagine turistica della stazione».
Seguiranno altri incontri durante i quali il focus sarà spostato sul Terminillo estivo, e in tal senso, conclude il Comune «sono già in cantiere importanti iniziative di promozione».

Terminillo, con l’anno nuovo ripartono i corsi dello Sci Club Vazia

Comunicato Stampa dello Sci Club Vazia del Terminillo n°1/2013
E’ arrivato l’anno nuovo con la NEVE e noi come SCI CLUB VAZIA puntualmente ripartiamo!!!
Dopo la squadra agonistica e pre-agonistica di discesa, il gruppo fondo, domenica 13 gennaio, a grande richiesta, ripartiranno anche i corsi di SCI per tutti gli altri bambini e ragazzi.
Lo Sci Club ed i suoi Maestri vi aspettano presso il campetto Togo dalle 8,30 alle 9.00 per iniziare tutti i corsi di SCI 2013.

I corsi collettivi previsti quest’anno sono:
·    Corso “prima neve” (Bimbi 5/6 anni)
·    Corso principianti (Bambini 7/10 anni)
·    Corso avviati (Bambini e ragazzi)
·    Corso esperti (Bambini e ragazzi)
·    Pre-agonistica avviamento 36 h Allenatore Giacomo
·    Pre-agonistica perfezionamento 60 h Allenatore Maurizio
·    Agonistica e scuola per maestro Allenatore Pierino

Comunicato Stampa dello Sci Club Vazia del Terminillo n°1/2013
E’ arrivato l’anno nuovo con la NEVE e noi come SCI CLUB VAZIA puntualmente ripartiamo!!!
Dopo la squadra agonistica e pre-agonistica di discesa, il gruppo fondo, domenica 13 gennaio, a grande richiesta, ripartiranno anche i corsi di SCI per tutti gli altri bambini e ragazzi.
Lo Sci Club ed i suoi Maestri vi aspettano presso il campetto Togo dalle 8,30 alle 9.00 per iniziare tutti i corsi di SCI 2013.

I corsi collettivi previsti quest’anno sono:
·    Corso “prima neve” (Bimbi 5/6 anni)
·    Corso principianti (Bambini 7/10 anni)
·    Corso avviati (Bambini e ragazzi)
·    Corso esperti (Bambini e ragazzi)
·    Pre-agonistica avviamento 36 h Allenatore Giacomo
·    Pre-agonistica perfezionamento 60 h Allenatore Maurizio
·    Agonistica e scuola per maestro Allenatore Pierino

Questi corsi, fiore all’occhiello del nostro Sci Club, in oltre 35 anni ci hanno permesso di insegnare lo sci e l’amore per la montagna a centinaia di bambini ed a numerose generazioni creando Maestri di Sci e piccoli “campioncini di vita”. I corsi si svolgeranno tutte le domeniche a partire da domenica 13 gennaio 2013 per tre mesi circa.
Essi cominceranno alle 9 per i più grandi e alle 10 della mattina per i più piccini e dureranno 3 ore per 12 domeniche.
Tutti i corsi avranno pari livello tecnico ed di età in maniera tale da essere il più possibili professionali e nello stesso momento ricreativi e divertenti.
I gruppi SCI CLUB saranno fissi e non numerosi, non gestiti dalla scuola ma da un responsabile dello sci club (genitore) e a livello tecnico dal maestro normalmente socio dello sci club.
In ogni corso gli allievi dovranno indossare una casacca per creare gruppo e farsi vedere nelle piste.
Tutti gli allievi scieranno con doppia assicurazione.
Ogni allievo riceverà periodicamente informazioni sul corso, neve e gare via email e/o SMS.
Il CORSO verrà attivato solo al raggiungimento del numero base di 6 allievi e perciò vi consiglio di prescrivervi telefonicamente o via email.

COSTI & ATTIVITA’:

–    Cauzione casacca 10 euro (verranno restituiti)
–    Iscrizione Sci Club, tessera e assicurazione FISI 40 euro;
–    Lezioni scuola 250 euro
–    Festa di carnevale con pasticcini e trucchi
–    Gara sociale di fine corso con premiazione
–    Convenzioni per ski-pass giornaliero (2 euro di sconto)
–    Convenzioni attrezzature affitto ed acquisto
–    Gita primaverile sul Monte Vettore

Lo scopo dello Sci Club Vazia è far amare il Terminillo e lo Sci rendendo questo splendido ed unico sport accessibile a tutte le famiglie.

In caso di annullamento per cause di forza maggiore di una giornata di corso, le ore di lezione non effettuate verranno recuperate in altra domenica o alla fine TOTALMENTE rimborsate.

NOTA: si ricorda che per i ragazzi sotto i 14 anni è obbligatorio l‘uso del casco.
Per l’iscrizione ai corsi ti invitiamo a chiamarci o a mandarci una email.
Angelucci Francesco cel. 335.8055307 (Responsabile rapporti con la Scuola)
Stefano Colla cel. 339.7407499 (segretario)

A.D. Sci Club Vazia
www.sciclubvazia.com
eMail discesa@sciclubvazia.com
Via F.M. Malfatti n°6
02100 – Vazia (RI)
c.f. 90005170577