I dopolavoristi del ministero 1937

Monte Terminillo – Filmato storico
I dopolavoristi del ministero della stampa e propaganda

– servizio del Telegiornale Luce del 10 marzo 1937

tratto da www.archivioluce.com

Monte Terminillo – Filmato storico
I dopolavoristi del ministero della stampa e propaganda

– servizio del Telegiornale Luce del 10 marzo 1937

tratto da www.archivioluce.com

 

 

Ciaspolata al Monte Terminillo

ESCURSIONISMO CAI di Rieti:
Domenica 26 Febbraio – Ciaspolata al Monte Terminillo, da Rifugio a Rifugio.
L’escursione prevede il raggiungimento del Rifugio Maiolica (non gestito) con partenza dal rifugio A.Sebastiani (1820 m.), nel gruppo del Monte
Terminillo, con transito per Sella di Leonessa e Sella Iacci. Notevole il panorama del versante nord del Terminillo e l’ambiente selvaggio. Per
ulteriori info G.Quadruccio (339.6204682) – A.Marinelli (329.3160909).

Trucchi sulla neve 2° edizione

COMUNICATO STAMPA dell’ IFR
Terminillo – Domenica 19 febbraio 2012, presso il rifugio “La piccola baita” sulla pista Togo, si è svolta la seconda edizione di “Trucchi sulla neve”, una manifestazione organizzata dallo Sci Club Vazia, a cui hanno partecipato il 1° e 2° anno del corso “Operatore al benessere – Estetista” dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti e la Pro Loco Terminillo. Le studentesse-estetiste dell’I.F.R. accompagnate dalle prof.sse Paola Pennino e Paola Angeletti, hanno animato una domenica sulle piste, “truccando” con colori ad acqua, in tema carnevalesco un centinaio di bambini/ragazzi che sono accorsi alle cinque postazioni allestite presso il rifugio.

COMUNICATO STAMPA dell’ IFR
Terminillo – Domenica 19 febbraio 2012, presso il rifugio “La piccola baita” sulla pista Togo, si è svolta la seconda edizione di “Trucchi sulla neve”, una manifestazione organizzata dallo Sci Club Vazia, a cui hanno partecipato il 1° e 2° anno del corso “Operatore al benessere – Estetista” dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti e la Pro Loco Terminillo. Le studentesse-estetiste dell’I.F.R. accompagnate dalle prof.sse Paola Pennino e Paola Angeletti, hanno animato una domenica sulle piste, “truccando” con colori ad acqua, in tema carnevalesco un centinaio di bambini/ragazzi che sono accorsi alle cinque postazioni allestite presso il rifugio. Il tempo purtroppo non è stato dei più belli trasformando la festa “Trucchi sulla neve” in “Trucchi sotto la neve” ma il clima festoso e carnevalesco, allietato dal buffet offerto dallo Sci Club Vazia, ha reso la giornata indimenticabile sia per le ragazze (truccatrici) che per tutti i turisti incuriositi ed attirati dalla singolare iniziativa. Questo divertente evento ha permesso alle allieve dell’I.F.R. di sperimentare tecniche di trucco creativo in un contesto del tutto diverso dalle aule e laboratori scolastici… un’esperienza che, visto il successo ottenuto, verrà riproposta nell’arco di altre iniziative.
È possibile vedere le foto dei trucchi realizzati durante l’evento ed avere informazioni sui corsi dell’I.F.R. presso la sede di Rieti in via Fundania (sopra al Perseo) per maggiori informazioni chiamare lo 0746 286678.

Trucchi sulla neve 2° edizione

COMUNICATO STAMPA dell’ IFR
Terminillo – Domenica 19 febbraio 2012, presso il rifugio “La piccola baita” sulla pista Togo, si è svolta la seconda edizione di “Trucchi sulla neve”, una manifestazione organizzata dallo Sci Club Vazia, a cui hanno partecipato il 1° e 2° anno del corso “Operatore al benessere – Estetista” dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti e la Pro Loco Terminillo. Le studentesse-estetiste dell’I.F.R. accompagnate dalle prof.sse Paola Pennino e Paola Angeletti, hanno animato una domenica sulle piste, “truccando” con colori ad acqua, in tema carnevalesco un centinaio di bambini/ragazzi che sono accorsi alle cinque postazioni allestite presso il rifugio.

COMUNICATO STAMPA dell’ IFR
Terminillo – Domenica 19 febbraio 2012, presso il rifugio “La piccola baita” sulla pista Togo, si è svolta la seconda edizione di “Trucchi sulla neve”, una manifestazione organizzata dallo Sci Club Vazia, a cui hanno partecipato il 1° e 2° anno del corso “Operatore al benessere – Estetista” dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti e la Pro Loco Terminillo. Le studentesse-estetiste dell’I.F.R. accompagnate dalle prof.sse Paola Pennino e Paola Angeletti, hanno animato una domenica sulle piste, “truccando” con colori ad acqua, in tema carnevalesco un centinaio di bambini/ragazzi che sono accorsi alle cinque postazioni allestite presso il rifugio. Il tempo purtroppo non è stato dei più belli trasformando la festa “Trucchi sulla neve” in “Trucchi sotto la neve” ma il clima festoso e carnevalesco, allietato dal buffet offerto dallo Sci Club Vazia, ha reso la giornata indimenticabile sia per le ragazze (truccatrici) che per tutti i turisti incuriositi ed attirati dalla singolare iniziativa. Questo divertente evento ha permesso alle allieve dell’I.F.R. di sperimentare tecniche di trucco creativo in un contesto del tutto diverso dalle aule e laboratori scolastici… un’esperienza che, visto il successo ottenuto, verrà riproposta nell’arco di altre iniziative.
È possibile vedere le foto dei trucchi realizzati durante l’evento ed avere informazioni sui corsi dell’I.F.R. presso la sede di Rieti in via Fundania (sopra al Perseo) per maggiori informazioni chiamare lo 0746 286678.

CRITERIUM INTERAPPENINICO

LO SCI CLUB VAZIA PRONTO PER IL CRITERIUM INTERAPPENINICO
Dopo l’ottimo terzo posto al Trofeo Vetica di Castel del Monte di Paolo Sanelli cat Baby Sprint, la discreta prestazione al Trofeo Topolino con l’ ottimo piazzamento di Valentina Federici cat ragazzi F,  dopo le sfortunate prestazioni di Francesco Grillotti Cat. Ragazzi M (ancora una volta tradito da un bastoncino fuori uso e soprannominato per l’occasione Dr. House) e di Marco Tagliafierro Cat. Cuccioli vittima di una caduta alla partenza, lo Sci Club Vazia riparte all’attacco con il maestro Camillo.

LO SCI CLUB VAZIA PRONTO PER IL CRITERIUM INTERAPPENINICO
Dopo l’ottimo terzo posto al Trofeo Vetica di Castel del Monte di Paolo Sanelli cat Baby Sprint, la discreta prestazione al Trofeo Topolino con l’ ottimo piazzamento di Valentina Federici cat ragazzi F,  dopo le sfortunate prestazioni di Francesco Grillotti Cat. Ragazzi M (ancora una volta tradito da un bastoncino fuori uso e soprannominato per l’occasione Dr. House) e di Marco Tagliafierro Cat. Cuccioli vittima di una caduta alla partenza, lo Sci Club Vazia riparte all’attacco con il maestro Camillo. La nuova destinazione è San Giovanni in Fiore (CS) per la tappa del Criterium Interappenninico.
Una gara prestigiosa articolata in due fasi: la Gimkana sprint del sabato, specialità molto familiare ai due ex discesisti Grillotti F. e Viola Sanelli e l’inseguimento individuale della domenica da 5, 3,5 2,5 km per Angelo Milleri, V.Federici e i fratelli Tagliafierro.
Rimangono al Terminillo con la maestra Marisa per l’appuntamento di domenica con  “Trucchi sulla neve”: Leonardo Ortenzi, le sorelle Giorgia e Alessia Eleuteri, Vittoria Marinelli, le sorelle  Natalia ed Ania Chmielowiec, Martina Segoni e la seniores Letizia Mariantoni. Tutti, comunque pronti a ripartire domenica prossima per la seconda Tappa del Criterium a Subiaco.

Carnevale al Terminillo

Trucchi sulla neve Trucchi sulla neve 2° edizione “Carnevale al Terminillo”

Dopo il successo del 2011 con 200 persone truccate anche quest’anno viene riproposto il progetto ideato dallo Sci Club Vazia con la partecipazione dalla Scuola per estetiste di Rieti (Istituzione Formativa) e la Proloco del Terminillo.
Domenica 19 febbraio si svolgerà al Terminillo sulle piste di sci una manifestazione di carnevale. Presso il rifugio la Piccola Baita sulle piste domenica verso le 11,30 un gruppo di ragazze del centro di formazione di Rieti (IFR) si esibiranno nell’”arte del trucco” sui piccoli allievi della scuola di sci, dello sci club e a tutti quelli che lo vorranno.

Salvato dall’elisoccorso

Terminillo, cade in un canalone. Salvato dall’elisoccorso
Intorno alle 14.30 di oggi pomeriggio, è arrivata alla Centrale Operativa Ares 118 di Rieti una richiesta di soccorso per uno sciatore precipitato all’interno di un canalone, all’altezza del Rifugio Rinaldi, sul Terminillo. Data l’impossibilità di raggiungere con ambulanza il luogo dell’evento la Centrale Operativa Ares 118 di Rieti ha inviato sul posto l’eliambulanza Pegaso 10 con a bordo l’equipe sanitaria ed i tecnici del soccorso alpino addetti alle operazioni di verricellamento.

Terminillo, cade in un canalone. Salvato dall’elisoccorso
Intorno alle 14.30 di oggi pomeriggio, è arrivata alla Centrale Operativa Ares 118 di Rieti una richiesta di soccorso per uno sciatore precipitato all’interno di un canalone, all’altezza del Rifugio Rinaldi, sul Terminillo. Data l’impossibilità di raggiungere con ambulanza il luogo dell’evento la Centrale Operativa Ares 118 di Rieti ha inviato sul posto l’eliambulanza Pegaso 10 con a bordo l’equipe sanitaria ed i tecnici del soccorso alpino addetti alle operazioni di verricellamento. In pochi minuti l’elicottero ha raggiunto il luogo dell’evento e, dopo un breve giro di ricognizione dell’area, ha individuato lo sciatore che si trovava immobilizzato dalla neve all’interno di un canalone. Dopo un difficile atterraggio su una delle due sommità del canalone (c’era infatti il rischio di creare una frana di neve con il movimento delle pale), il personale sanitario ed i tecnici del soccorso alpino hanno raggiunto il paziente, M.D. cittadino italiano di 52 anni, che già si trovava in avanzato stato di assideramento (la temperatura, al momento delle operazioni di soccorso, era di -14 gradi tendente alla diminuzione). L’uomo, a quanto riferisce l’equipe sanitaria dell’eliambulanza 118 intervenuta sul posto, adesso si trova in buone condizioni.

Stagione invernale 2011/2012

Tariffe per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio. Stagione invernale 2011/2012.

22/12/11 – DGR 583 del 02/12/2011
Legge regionale n. 21 del 14 giugno 1996 – art. 29 “Disciplina della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci nel Lazio” e s.m.i.. Tariffe massime per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio. Stagione invernale 2011/2012.

Tariffe per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio. Stagione invernale 2011/2012.

22/12/11 – DGR 583 del 02/12/2011
Legge regionale n. 21 del 14 giugno 1996 – art. 29 “Disciplina della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci nel Lazio” e s.m.i.. Tariffe massime per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio. Stagione invernale 2011/2012.

OGGETTO: legge regionale n. 21 del 14 giugno 1996 – art. 29 “Disciplina della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci nel Lazio” e s.m.i..
Tariffe massime per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio.
Stagione invernale 2011/2012.
LA GIUNTA REGIONALE
Su proposta dell’Assessore al Lavoro e Formazione ;
Visto lo Statuto della Regione Lazio;
Vista la legge regionale n. 6 del 18 febbraio 2002;
Visto il regolamento regionale. n. 1 del 6 settembre 2002 concernente: “regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta regionale” e successive modifiche ed integrazioni;
Vista la legge regionale n. 21 del 14 giugno 1996 e successive modificazioni ed integrazioni avente per oggetto “ Disciplina
della professione di maestro di sci e ordinamento delle scuole di sci nel Lazio”, e in particolare l’art. 29 il quale stabilisce che la Giunta Regionale, su proposta del Collegio Regionale dei Maestri di Sci, delibera ogni anno le tariffe minime e massime per le prestazioni professionali dei maestri di sci del Lazio;
Visto il Decreto Legge n. 223 del 4 luglio 06 ed in particolare l’art. 2, il quale detta “Disposizioni urgenti per la tutela della concorrenza nel settore dei servizi professionali”;
Vista la nota pervenuta alla Direzione Regionale Formazione e Lavoro in data 8/11/2011 prot.194738 n. con la quale il
Collegio Regionale dei Maestri di Sci del Lazio propone di mantenere le tariffe massime per le prestazioni professionali
dei maestri di sci per la stagione invernale 2011/2012;
Ritenuto pertanto opportuno confermare per la stagione invernale 2011/2012 le tariffe applicate nella stagione invernale
2010/2011, nelle misure qui di seguito indicate:
– lezione individuale (fino a 4 persone) tariffa oraria massima di € 35,00 per persona; per ogni persona
aggiunta, massimo € 10,00;
– lezione collettiva ( da 5 a 10 persone) per 2 ore di lezione:
per 1 giorno tariffa massima di € 30,00 a persona; per 3 giorni massimo € 70,00 a persona; 6 giorni max € 130,00
a persona;
– per gruppi scolastici, associazioni sportive e dopolavoro (da 6 a massimo 10 persone per gruppo) tariffa oraria
massime di € 7 a persona;
Atteso che, ai sensi del comma 5 del succitato art. 29 della L.R. 21/96, e s.m.i. tutte le scuole di sci autorizzate nel Lazio sono tenute ad esporre nelle loro sedi e negli eventuali ulteriori recapiti, in modo visibile al pubblico, le tabelle delle tariffe praticate nel rispetto dei limiti posti dal presente provvedimento;
Dato atto che il presente provvedimento non è soggetto alla procedura di concertazione con le parti sociali;
all’unanimità,
DELIBERA
Per le motivazioni espresse in premessa, che fanno parte integrante del presente provvedimento:
– di confermare, nelle seguenti misure, le tariffe massime per le prestazioni professionali dei maestri di sci nel Lazio per la stagione invernale 2011/2012:
– lezione individuale (fino a 4 persone) tariffa oraria massima di € 35,00 a persona; per ogni persona aggiunta, massimo € 10,00;
– lezione collettiva ( da 5 a 10 persone) per 2 ore di lezione: per 1 giorno tariffa massima di € 30,00 a persona; per 3 giorni massimo € 70,00 a persona; 6 giorni max € 130,00 a persona;
– per gruppi scolastici, associazioni sportive e dopolavoro (da 6 a massimo 10 persone per gruppo) tariffa oraria massima di € 7 a persona;
– che tutte le scuole di sci autorizzate nel Lazio sono tenute ad esporre nelle loro sedi e negli eventuali ulteriori recapiti, in modo ben visibile al pubblico, le tabelle delle tariffe praticate nel rispetto dei limiti posti dal presente provvedimento.
La presente deliberazione sarà pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.